Privacy

COMUNICAZIONE DEI DATI

Prendi subito un appuntamento con un Agente dedicato a te.

Contattaci
Nell’ambito della propria attività e per la fornitura dei prodotti/servizi assicurativi, Vittoria ha la necessità di condividere i dati personali trattati con una serie di soggetti terzi accuratamente selezionati che operano in qualità di titolari autonomi o di responsabili del trattamento.
In determinati casi previsti dalla disciplina di settore Vittoria deve altresì accedere e alimentare le banche dati assicurative come ad es. Banca Dati Sinistri Rc auto Ivass, Banca dati attestati di rischio, etc..
Di seguito si indicano le categorie di soggetti descritti sopra con cui Vittoria può dover condividere i dati personali trattati per le finalità indicate nelle informative privacy di volta in volta pertinenti. Tutti i trasferimenti di dati sono effettuati solo laddove strettamente necessario alle finalità perseguite e applicando adeguate misure di sicurezza idonee a preservare la riservatezza.
Con riguardo ai dati trasmessi ai riassicuratori per la gestione dei corrispondenti rischi assunti si informa che gli stessi trattano i dati in qualità di titolari autonomi del trattamento e che laddove gli interessati volessero avere informazioni più precise in proposito possono inviare a Vittoria richiesta contestualizzata in tal senso nelle modalità indicate nella parte “Esercizio dei diritti” della presente sezione.

FIGURE CONTRATTUALI
• Contraenti, assicurati, beneficiari, danneggiati, coobbligati.

SOGGETTI APPARTENENTI ALLA “CATENA ASSICURATIVA”*
• altri assicuratori, coassicuratori, riassicuratori, società di gestione di portafogli in run off;
• agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e di riassicurazione (broker), produttori ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione;
• istituti di credito, società di gestione del risparmio, fondi pensione, sim;
• avvocati , periti, medici, cliniche convenzionate, autofficine, centri di demolizione di autoveicoli, recuperatori;
• società di servizi per il quietanzamento;
• società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri, tra cui centrali operative di assistenza, società di consulenza per la tutela giudiziaria;
• società di servizi per il controllo delle frodi e monitoraggio attività di distribuzione, società di servizi di investigazione;
• società di informazione commerciale per rischi finanziari, società che gestiscono sistemi di informazioni creditizie;
• società di recupero crediti;
• la Società Capogruppo del Gruppo Vittoria Assicurazioni.

ALTRE SOCIETA’ DI SERVIZI**
• società/consorzi di servizi informatici, telematici, finanziari, amministrativi o di archiviazione;
• società di servizi postali (per stampa, trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela);
• società di revisione contabile e certificazione di bilancio;
• società di consulenza;
• agenzie di comunicazione e servizi pubblicitari;
• società di servizi di customer satisfaction.

ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA/ORGANISMI CONSORTILI TRA IMPRESE DI ASSICURAZIONE
• ANIA – Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici;
• CID - Consorzio per la Convenzione Indennizzo Diretto;
• Pool Italiano per l'Assicurazione dei Rischi Atomici;
• Pool per l'Assicurazione R.C. Inquinamento;
• Altri organismi associativi e consortili propri del settore assicurativo.

AUTORITÀ DI VIGILANZA/DI PUBBLICA SICUREZZA/GIUDIZIARIA/ ALTRI ENTI PUBBLICI
(nell’ambito delle rispettive funzioni di competenza)

• IVASS – Istituto per la vigilanza sulle Assicurazioni;
• COVIP – Commissione di vigilanza sui fondi pensione;
• CONSOB - Commissione Nazionale per la Società e la Borsa;
• CONSAP – Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici;
• INPDAI - Istituto Nazionale di Previdenza per i Dirigenti d'Azienda;
• INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro;
• INPS - Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale;
• Casellario Centrale Infortuni;
• UIF – Unità di Informazione Finanziaria presso la Banca d’Italia;
• Magistratura dello Stato, arbitri e mediatori accreditati;
• Forze dell’ordine;
• altri enti pubblici territoriali e non, agenzie statali;
• altri soggetti istituzionali /banche dati di settore nei confronti dei quali la comunicazione dei dati è obbligatoria.

* soggetti che svolgono attività tipicamente riconducibili alla filiera produttiva del settore assicurativo.
** soggetti che svolgono attività di supporto al business/accessorie/organizzative/di consulenza, fornitori di servizi vari.